Lo scorso 30 agosto accostammo per la prima volta il nome di Jakub Jankto al Milan, spiegandovi che il club rossonero lo aveva seguito anche in passato. Al Milan il gioiello dell’Udinese era stato proposto perché nelle battute finali della sessione estiva il club meneghino cercava un centrocampista mancino. Arrivarono conferme, ma alla fine non se ne fece nulla. In rosa continua però a mancare un interprete con queste caratteristiche e il Milan è rimasto vigile sull’obiettivo anche nel corso di questi mesi, come segnalato ad esempio il 27 ottobre e l’8 dicembre. E adesso siamo in grado di dirvi che il Milan per il quasi 22enne specialista della Repubblica Ceca ci proverà fino all'ultimo giorno di gennaio, ma sarà complicato dato che l'Udinese solitamente non cede i suoi pezzi pregiati a stagione in corso, anche se la classifica della squadra di Oddo è abbondantemente positiva. In ogni caso il Milan, considerate anche le recenti dichiarazioni di Mirabelli su Gustavo Gomez, continua a lavoraci, anche in vista della sessione estiva: mirino ben puntato su Jankto. Foto: sito ufficiale Udinese

L'articolo L’indiscrezione: Jankto, il Milan continuerà a lavorarci. Anche per l’estate sembra essere il primo su Alfredo Pedullà.