In ambito calcistico, soprattutto in Italia, si fa presto a bocciare (o meglio bollare) immediatamente un calciatore proveniente da un altro campionato.