Sette partite saltate nella prima metà di stagione, una continuità mai trovata e l’etichetta di flop.