Sfumati i nomi di maggiore grido, Aubameyang e Belotti in primis, il Milan ha virato su Nikola Kalinic in estate per rinforzare l’attacco.