Queste le dichiarazioni rilasciate, ai microfoni di Milan TV, da Alessandro Lupi: “La vittoria di ieri? E’ stata una partita sofferta, contro un’Atalanta che ha fatto una grande gara e che, soprattutto nel primo tempo, ci ha fatto soffrire molto. Siamo stati anche fortunati, perché, alla prima occasione, abbiamo fatto gol. Devo fare tanti complimenti a loro. Per quanto riguarda i miei ragazzi, sono molto soddisfatto della prestazione, a livello caratteriale e difensivo. Abbiamo interpretato la gara da squadra, ma, quando abbiamo la palla, dobbiamo assolutamente migliorare molto. Se vogliono fare i calciatori professionisti, devono alzare il livello. L’attenzione in fase difensiva? Questo è un dato importante, noi giochiamo con una rosa sotto età. La società ha voluto anticipare di un anno la formazione dei ragazzi. Noi ne siamo consapevoli. La finale? Sarà più avanti. L’obiettivo è andare a Napoli e fare bene. Il nostro obiettivo principale è quello di salvarsi, perché abbiamo una rosa sotto età e, quindi, dobbiamo essere realisti. Poi, chiaro, in campo si fa sempre per vincere”.