Alessandro Lupi, prima della gara tra la Primavera del Milan e i pari età del Torino, valida per il ritorno della finale di Coppa Italia, ha parlato ai microfoni di Sportitalia: “Dobbiamo essere più propositivi. E’ questo il primo anello per cercare di vincere. Dobbiamo fare una prestazione. Attraverso la prestazione, è più facile vincere. Noi cerchiamo di insegnare ai ragazzi di riconoscere spazio e superiorità numerica, cercando di farli essere protagonisti. L’obiettivo di questa sera è essere propositivi, pur sapendo di trovare una squadra molto competitiva e forte fisicamente. Dare le linee di passaggio potrebbe essere la chiave. Cercheremo di essere abbastanza aggressivi, è giusto provarci. Poi, ci sono gli avversari. Vedremo come risponderanno. Dobbiamo essere più lucidi e propositivi. E’ chiaro che siamo sotto di due gol, i nostri avversari hanno vinto il primo tempo, ora toccherà a noi. Ho cercato di dare serenità e fiducia nei loro mezzi. Questo è uno sport bellissimo, i ragazzi devono capire che si debba arrivare il risultato attraverso il gusto di giocare”.