(ANSA) - ROMA, 17 SET - "Si tratta più di una richiesta emotiva da parte della Procura Federale che una presa di posizione fondata su basi giuridiche: confidiamo nella valutazione dei fatti, siamo ottimisti e sereni".