Come evidenziato dall’edizioni odierne sia della Gazzetta dello Sport sia del Corriere dello Sport il Milan assieme a Snaitech, con cui vanta da anni una solida partnership, è il primo club a sostenere ufficialmente l’iniziativa del match fixing, cioè la lotta alla frode sportiva mediante il progetto “Giù le mani dal Pallone”.