Attacco Milan, un punto interrogativo. Vincenzo Montella ha l'imbarazzo della scelta: Silva e Cutrone hanno segnato in nazionale, Kalinic scalpita. Chi giocherà titolare contro la Lazio? Attacco Milan, adesso si fa dura. Vincenzo Montella non ha mai avuto così tanto imbarazzo della scelta in questa sua avventura al Milan, perché adesso sono in tre a giocarsi un posto. C'è Nikola Kalinic, poi André Silva e infine la grande sorpresa, la variabile impazzita Patrick Cutrone. Kalinic è stato preso per fare il titolare sia in un attacco a tre (e quindi da punta centrale), sia in un attacco a due. A Roma con la Lazio, però, il tecnico del Diavolo dovrebbe riproporre il 4-3-3 e sta seriamente pensando al croato dal primo minuto, anche se pure gli altri due scalpitano eccome. Un bell'interrogativo per la terza giornata di Serie A. Silva ha iniziato piuttosto bene in Europa League, ma in Serie A ancora non ha avuto la sua chance; in nazionale con il Portogallo ha segnato e ha fatto vedere ottime cose, quindi si propone per una maglia da titolare. E, a proposito di nazionale, anche il giovane Cutrone ha messo a segno la sua prima rete con l'Italia Under 21. Il suo momento di forma è strepitoso e non è più un semplice outsider. Potrebbe iniziare da titolare la sua terza gara di fila in Serie A e sarebbe una favola. Montella ci pensa, ancora deve decidere.
Leggi su Calcionews24.com