Il capitano rossonero alla vigilia della partita contro il Rijeka: «Ho commesso diversi errori di precisione. Con la Juve ero abituato a giocare ogni tre giorni»