Il difensore del Milan oggi ha lasciato i suoi compagni in inferiorità numerica; su Twitter chiede scusa così: "Un'ingenuità non da me".