Milan al lavoro per restituire i 383 milioni di euro a Elliott, spuntano nuove piste: russi e arabi interessati al club? Le ultime da casa rossonera I risultati della squadra di Gennaro Gattuso, attesa questa sera dalla trasferta in Bulgaria contro il Ludogorets in Europa League, ma non solo: in casa Milan tiene banco il futuro societario. Vi abbiamo raccontato come la dirigenza rossonera ha incaricato Merryll Linch di trovare nuovi investitori per rifinanziare il derbito con Elliott, che dovrà ricevere i 383 milioni di euro prestati. Un debito che verrà suddiviso in più parti, che potrebbe vedere l’arrivo di nuovi importanti investitori… Secondo quanto riporta Repubblica, la soluzione potrebbe arrivare da Russia e Arabia: sono presenti due acquirenti potenziali per il club pronti a sborsare mezzo milione di euro qualora Yonghong Li non onorasse il debito in scadenza in ottobre. La cordata russa, collegata al magnate della plastica Alisher Usmanov, ha manifestato il suo interesse e, terminati gli impegni elettorali, non è da escludere che Silvio Berlusconi non contatti l’amico Vladimir Putin…
Leggi su Calcionews24.com