Non solo il dato sui chilometri percorsi, c’è anche un altro particolare che certifica il cambiamento del Milan con Gattuso in panchina.