Si è appena conclusa la conferenza stampa di presentazione di Alen Halilovic con il Milan. Il terzo acquisto rossonero ha parlato delle sue prime impressioni avute a Milanello a contatto con la squadra e con mister Gattuso. Ecco uno stralcio delle parole del centrocampista croato classe '96 prelevato a parametro zero dall'Amburgo: "Penso di poter fare bene al centro o a destra. Ho imparato molto alla Dinamo Zagabria e al Barcellona perché ho giocato con i migliori al mondo. Posso migliorare moltissimo, essendo molto giovane. Gattuso? Vuole sempre il massimo dai suoi uomini, chiede il 100% anche quando siamo stanchi. Ho parlato con lui, la prima impressione è davvero buona. Mi ha spiegato tutto, che è pronto a parlare con me. Avremo modo di conoscerci meglio. Voglio ringraziare Boateng e Aquilani perché mi hanno parlato bene del Milan e dei tifosi rossoneri: se mi alleno bene mi apprezzeranno. Ho parlato spesso con Simic perché parla la mia lingua ma anche gli altri mi stanno aiutando molto: a partire dal capitano Bonucci, poi parlo con Suso e Musacchio perché conosco lo spagnolo. Ma voglio imparare al più presto l'italiano. Boban? Non ho avuto modo di parlare con lui ma voglio parlargli al più presto. Il sogno sarebbe incontrare Savicevic". Foto: facebook Milan

L'articolo Milan, conferenza di Halilovic: “Gattuso chiede il 100% anche quando siamo stanchi. Il mio sogno…” sembra essere il primo su Alfredo Pedullà.