Piccolo giallo al minuto numero 44 del primo tempo di Milan-Crotone: Ceccherini colpisce Cutrone, lanciato verso l’area di rigore pitagorica. Il 63 rossonero va a terra ma l’arbitro Maresca lascia correre fra le vibranti proteste del pubblico di San Siro.

Errata, probabilmente, la decisione del fischietto napoletano, dal momento che il fallo sul ventenne milanista sembra esserci. Non ci sono, tuttavia, gli estremi per l’utilizzo VAR, dal momento che il contatto avviene fuori dall’area di rigore.