Marco Fassone a Madrid per affrontare il rifinanziamento del debito del Milan con Elliott: le ultime in casa Yonghong Li

Il rifinanziamento del debito con il fondo Elliott continua a tenere banco in casa Milan. Le ultime notizie portano fino alla Spagna, una terra fin qui inesplorata a livello finanziario da parte dei rossoneri. Marco Fassone sarebbe stato a Madrid in settimana, ma non era nella capitale spagnola per assistere a Real Madrid-Juventus, bensì per fare ben altro. Avrebbe incontrato esponenti della comunità finanziaria per affrontare il tema del rifinanziamento. Il Milan deve rinegoziare la maxi esposizione con l’hedge fund di Paul Singer. Tra gli elementi studiati negli ultimi mesi c’è soprattutto il nodo della scadenza del debito, come scrive Tuttosport e riporta Milannews24.com.

Le tappe del Milan non si fermano di certo a Madrid. Fassone è stato anche a Londra per parlare con Merrill Lynch, mentre a fine aprile si troverà in Svizzera per incontrare l’UEFA  a Nyon. Il Settlement Agreement è un argomento fondamentale per il futuro del Diavolo, perché da lì passa anche il mercato. Il fondo Elliott, comunque, rimane al fianco del Milan a prescindere da cosa ne sarà di Yonghong Li. Gli statunitensi presenteranno un documento scritto per fare la continuità necessaria e affrontare senza paure l’incontro con l’UEFA.


Leggi su Calcionews24.com