​4 vittorie e 2 pareggi con appena 4 gol subiti nelle ultime 6 partite. Di sicuro c'è molto altro lavoro da fare per il tecnico rossonero ma è giusto attribuirgli i dovuti meriti di questa striscia positiva. Il Milan ammirato nelle ultime uscite sembra infatti una squadra lontana anni luce da quella formazione fragile difensivamente che incassava gol dal Benevento, Bologna e Verona e che ristagnava nelle parti medio-basse della classifica. Ora i rossoneri sembrano rinati e complice il...