Il cambio di proprietà porterà tante novità nel Milan, ma non in panchina: Rino Gattuso resterà infatti al suo posto e continuerà ad essere l’allenatore della formazione milanista.