Il testa a testa con le squadre di vertice era stato un punto debole del Milan nel corso del girone di andata. I rossoneri, infatti, non erano mai riusciti a vincere contro le squadre che lo precedevano in classifica.