La società rossonera sta cercando di rifinanziare il debito con gli statunitensi, ma intanto valuta anche altre soluzioni con condizioni più favorevoli entro la primavera