​Nonostante il Milan, attraverso le parole dell'amministratore delegato, Marco Fassone, abbia fissato una strategia per il mercato di gennaio, ovvero quella di non fare pazzie, ma intervenire solo se è necessario, i dirigenti rossoneri sondano vari terreni e non si fermano nella ricerca di qualche calciatore che possa essere utile alla causa. Nelle ultime ore, nell'ambiente meneghino, sono usciti tre nomi di giocatori italiani militanti all'estero che il Milan sta seguendo con attenzione:...