​Il Milan sta vivendo le stesse ore e gli stessi giorni di quelli già vissuti dopo la sconfitta contro la Lazio di due settimane fa. Contro la Sampdoria, altro ko fuori casa che ha fatto vacillare non poco la quiete nell'ambiente rossonero. Un secondo esame contro una squadra un po' più organizzata come quella biancoceleste, è stato fallito e i dirigenti si chiedono il motivo. Le prossime gare di campionato presentano le sfide contro Roma e Inter. Non due test semplici, anzi, davvero due...