Cutrone a parte, gli attaccanti rossoneri, fin qui, hanno deluso, ma il gioco del Milan non ha certo agevolato le loro prestazioni.