Difesa Milan, Gennaro Gattuso ha messo in piedi una bella difesa per il Diavolo, lo testimoniano i dati Opta per le ultime sette giornate di Serie A

Il Milan difende bene, lo dimostrano i dati della ultime sette partite. Stando alle statistiche Opta pubblicate dal sito dei rossoneri, emerge un numero interessante. Prendiamo in considerazione le ultime sette partite di campionato, se si vanno a contare i tiri nello specchio della porta allora il Milan è la squadra che ne ha concessi meno dopo la Juventus. I bianconeri sono a tredici (tre dei quali contro il Milan), il Milan invece è a quindici assieme all’Inter e all’Atalanta. Da questi quindici tiri sono nati cinque gol, tre dalla Juventus e due dal Chievo, due partite per così dire ‘stregate’. Nelle prime ventitré giornate di campionato, il Milan è rimasto cinque volte senza subire gol; nelle successive sette ha pareggiato il numero di clean sheets, segno che qualcosa è cambiato nella fase difensiva di Gattuso.

Difesa Milan, i numeri nel dettaglio

Gli avversari sono stati di tutto rispetto, se si considera che ha giocato contro Sampdoria, Roma, Juventus e Inter, quattro scontri se non diretti, almeno difficili. Solo contro giallorossi e bianconeri ha concesso più di due tiri nello specchio. Zero con la Spal, due con la Sampdoria, tre con la Roma, due con il Genoa, due col Chievo (e due gol subiti), quattro con la Juventus (e tre gol subiti), due con l’Inter (non si contano le chance per Icardi e il gol annullato). «Nell’anno solare 2018, inoltre, il Diavolo ha subito più di un gol in solo due partite su undici in Serie A, mentre era accaduto in nove delle precedenti diciannove nella prima parte di stagione» è un altro dato interessante che emerge dall’analisi fatta dal sito del Milan. La difesa messa in piedi da Gattuso sta reggendo alla grandissima, l’asse Calabria-Romagnoli-Bonucci-Rodriguez sembra aver trovato la quadratura del cerchio.


Leggi su Calcionews24.com