Calciomercato Milan, il calciatore olandese classe ’92 può essere la pedina giusta per i rossoneri dopo la firma di Bernard con l’Everton

Sfumato Bernard, volato all’Everton, e con la trattativa per Bakayoko nel vivo, il Milan continua a guardare al calciomercato. Ieri, poco prima che chiudesse la finestra di mercato della Premier League, Leonardo e Maldini avrebbero provato a convincere Mourinho a lasciar partire Martial. Il portoghese ha risposto picche, scontento per il mercato in entrata e intento a non indebolire maggiormente lo United. Ecco che allora i due ex calciatori rossoneri sembrano essersi fiondati su Quincy Promes dello Spartak Mosca. I russi vogliono almeno 25 milioni di euro e i dirigenti del Milan sono pronti a trovare un accordo con la solita formula del prestito oneroso con diritto di riscatto.

Quincy Promes è un’ala sinistra olandese di 26 anni, volato in Russia nell’estate del 2014 dopo una prima parte di carriera nei Paesi Bassi. In grado di ricoprire tutte le posizioni del reparto avanzato potrebbe alternarsi tra le tre competizioni con Suso e Calhanoglu nel 4-3-3 di Gattuso. Lo scorso anno ben 21 gol e 10 assist in 38 partite con lo Spartak, compresa la super prestazione con due gol e due assist nel 5-1 al Siviglia in Champions League. Un Milan nuovo quello di agosto, rinvigorito dopo l’ufficialità della partecipazione in Europa e il doppio acquisto di Higuain e Caldara: una nuova speranza per i tifosi rossoneri sta nascendo.


Leggi su Calcionews24.com