Protagonista in Europa League dal terzo turno preliminare, il Milan potrebbe arrivare a disputare ben 62 partite al termine della stagione: nessuno come il Diavolo in Serie A Reduce dalla vittoria per 0-4 sulla Spal, il Milan di Gennaro Gattuso raccoglie le energie in vista della ostica trasferta in Bulgaria in programma giovedì 15 febbraio 2018 contro il Ludogorets, andata dei sedicesimi di finale di Europa League. La competizione europea ha visto protagonisti i rossoneri già dal terzo turno preliminare, un cammino netto che potrebbe riservare grandi sorprese a Leonardo Bonucci e compagni. E il Diavolo sta ottenendo ottimi risultati in Coppa Italia: la gara della semifinale di andata contro la Lazio è terminata 0-0 a San Siro e, con un risultato favorevole, il Milan potrebbe volare a Roma a maggio per sfidare la vincente del confronto tra Juventus e Atalanta. E in caso di percorso favorevole in Europa League, i rossoneri potrebbero giocare più partite di tutti in Serie A: una proiezione di 62 gare, superiore anche a Juventus (proiezione di 57 partite), Napoli (proiezione di 57 partite) e anche Atalanta (proieizione di 58 partite).
Leggi su Calcionews24.com