Il pari di Bergamo sa di beffa. Il Milan ha avuto in mano per tutto il secondo tempo la vittoria e la conseguente certezza matematica del sesto posto, che vale i gironi di Europa League.