Gennaro Gattuso alla vigilia della sfida contro il Crotone ha messo in guardia i suoi provando a tenere alta la soglia dell’attenzione. Prima di pensare ai bagagli come sottolinea l’edizione odierna di Tuttosport bisogna battere il Crotone per rilanciarsi in classifica.

Le preoccupazioni del tecnico rossonero sono figlie dei precedenti in casa rossonera: il 21 dicembre del 2003, il Milan di guidato da Carlo Ancelotti, fin lì imbattuto in Serie A, scivolò a San Siro contro l’Udinese. Nel 2007, subito dopo il successo nel Mondiale per Club, arrivò il doppio ko contro Catania in Coppa Italia e Inter in campionato, nel 2009 uno 0-2 in casa con il Palermo, l’anno dopo, sempre a San Siro, lo 0-1 con a Roma, nel 2012 un’altra sconfitta contro i giallorossi (stavolta all’Olimpico) e dodici mesi dopo un altro derby perso.

Non mancano anche i successi prima di Natale, la Supercoppa Italiana portata in bacheca, e proprio per questo Gattuso già messo in guardia i suoi, baratterebbe volentieri una vittoria oggi con la torta di compleanno per i suoi 40 anni che festeggerà martedì.