esonero montella milan

L’ex allenatore del Milan, Vincenzo Montella, ha fatto delle richieste particolari ai suoi nuovi giocatori

Rino Gattuso, fin dal primo giorno da allenatore del Milan, non ha nascosto che una delle pecche lasciategli in eredità dal suo predecessore, Vincenzo Montella, fosse legata alla condizione atletica. Già in estate molti giocatori rossoneri, in primis Bonucci, avevano lamentato la mancanza della necessaria intensità negli allenamenti. E adesso? Che metodologia sta adottando l’Aeroplanino al Siviglia? Forse ha imparato la lezione.

Jesus Navas, intervistato dopo la vittoria in Coppa del Re contro il Cadice, ha spiegato: «Siamo entrati in campo con intensità, questo è quel che ci chiede il mister. L’atteggiamento della squadra è stato buono, è questo quel che vuole Montella insieme all’intensità e alla velocità sulle fasce». Gli ha fatto eco il portiere andaluso, Rico: «Ancora non siamo abituati ai metodi del nuovo tecnico e il modo migliore per farlo è sicuramente vincere. Ha un’idea di gioco ben precisa e l’importante sarà assimilarla quanto prima». Insomma, un Montella intenso. Che siano diversi i parametri di valutazione dei giocatori spagnoli?

L'articolo Milan, Montella è già cambiato? Ecco cosa ha chiesto ai giocatori del Siviglia proviene da Calcio News 24.