Anche nel calcio esiste la seconda giovinezza. Chiedete a Riccardo Montolivo, pronto a rimettersi in gioco (a 32 anni) proprio nella stagione che tutti gli avevano pronosticato come quella del definitivo tramonto.