Giocatori giovani e oculatezza, però il mercato adesso può ripartire