Gattuso-conferenza-stampa

[fncvideo id=186635 autoplay=true] MILANO - Ecco le parole di Gennaro Gattuso, ai microfoni di Premium, nel postpartita di Milan-Napoli: "Siamo contenti perché sapevamo la squadra che andavamo ad affrontare. Ci siamo difesi, ma con la palla tra i piedi abbiamo palleggiato bene, dobbiamo crescere ma siamo sulla strada giusta, giusto l'atteggiamento e giusta l'interpretazione, sono contento. Litigio finale? Da calciatore mi piaceva essere in prima linea, ora sono allenatore e devo dare il buon esempio, ho preferito non immischiarmi. Donnarumma? Da lui mi aspetto questo, oltre alla parata finale ha fatto una grande partita dal punto di vista tecnico". Fase offensiva: "A Kalinic ho chiesto tanto lavoro sporco ed è normale se poi manca in avanti, ma oggi abbiamo giocato con grande personalità, quando fai una fase difensiva così importante è normale perdere un po' in avanti". Sugli obiettivi: "Finché la matematica non ci condanna è giusto provarci, ma 10 punti sono tanti e bisogna stare attenti a chi ci sta vicini in classifica. La cosa che conta davvero è mettere la basi per qualcosa, dobbiamo alzare l'asticella ma stiamo sulla strada giusta". Su Reina e Callejon: "Parlo solo dei miei giocatori, il resto è fuffa. Sono bravi, ma non mi interessa, i miei calciatori sono i più forti del mondo". Scudetto: "Non credo sia chiusa, ma conoscendo l'atteggiamento della Juventus diventa molto difficile per il Napoli".   Ma intanto ecco la situazione dei prestiti del Milan: CLICCA QUI Seguici anche su: Facebook / Instagram / Twitter

The post Milan-Napoli, Gattuso: “Partita importante, sono contento. Donnarumma? Lo voglio sempre così” appeared first on IlMilanista.it - News su Ac Milan e calciomercato in tempo reale.