Alla ricerca di un centrocampista che possa far rifiatare Kessié, il Milan monitora con attenzione il mediano ghanese del Sassuolo Duncan Concluso un calciomercato stellare, per la coppia Mirabelli-Fassone è già tempo di pensare, e magari impostare, le strategie per le prossime sessioni. Per quanto ci abbia provato fino all'ultimo, la dirigenza rossonera non è riuscita a portare a termine l'acquisto di un ulteriore centrocampista, in grado di far rifiatare colui che pare diventato già un giocatore imprescindibile per il Milan, e cioè Frank Kessié. I nomi che circolavano con maggior insistenza, negli ultimi giorni, erano quelli di Renato Sanches e Grzegorz Krychowiak ma il poco tempo a disposizione non ha permesso di portare a termine le trattative. Ecco, allora, spuntare ora un nuovo nome per il mercato di riparazione del prossimo gennaio: Alfred Duncan del Sassuolo. Il centrocampista ghanese, cresciuto nelle giovanili dei cugini dell'Inter, sarebbe il rinforzo ideale per ricoprire il ruolo di diga in mezzo al campo, in alternativa all'ivoriano. Dotato di grande forza fisica, abbina corsa e ottima capacità di inserimento tra le linee, al punto da renderlo spesso molto pericoloso per le retroguardie avversarie. Cercato anche dall'ex casa madre dell'Inter gli ultimi giorni di mercato, come potenziale sostituto di Kondogbia, il classe '93 è letteralmente esploso la scorsa stagione, sotto l'egida di Di Francesco. Il suo valore di mercato, inoltre, è ancora molto contenuto - intorno agli 8-9 milioni di € - ma il Milan dovrà sbrigarsi se non vorrà veder lievitare il prezzo e, soprattutto, per evitare spiacevoli aste.
Leggi su Calcionews24.com