​L'edizione odierna della Gazzetta dello Sport analizza quanto sta accadendo in casa del ​Milan dopo il no dell’Uefa al settlement agreement. Il club dovrebbe presentare una memoria scritta e potrebbe essere sentito anche verbalmente. Ma il tema centrale è sempre il rifinanziamento del debito con Elliott che scade a ottobre 2018. L'ad rossonero, Marco Fassone, ha ribadito in più circostanze che sul tavolo di Yonghong Li ci sono tre proposte e, vista la situazione, il numero uno di via Aldo...