L'allenatore manda via il suo storico collaboratore: «Il mio nuovo piano non ha trovato piena condivisione»