Gabriel Paletta si era svincolato dal Milan per andare in Turchia, ma il suo trasferimento è saltato in extremis Gabriel Paletta e il Milan si sono detti addio. Una rescissione consensuale che, secondo i piani del difensore naturalizzato italiano, avrebbe dovuto fare da preludio al trasferimento in Turchia. Il club che avrebbe dovuto acquistare Paletta, cioè il Fenerbahce, non è riuscito però a concretizzare il trasferimento, avendo esaurito tutti i visti utilizzabili per gli stranieri. Per consentire a Paletta di arrivare ad Istanbul, il Fenerbahce ha tentato di rispedire a Londra, sponda Tottenham, l'olandese Vincent Janssen, arrivato in prestito ad Istanbul soltanto a settembre. Secondo la testata turca Fanatik, però, gli Spurs si sono opposti al reintegro dell'attaccante, facendo di fatto saltare il passaggio di Paletta ai gialloneri. Sì, ma adesso che ne sarà di Paletta? La scelta di svincolarsi dal Milan potrà comunque tornargli utile per trovare una nuova sistemazione. Con il suo entourage sembrano già essersi fatti vivi Benevento e Spal.
Leggi su Calcionews24.com