Due sconfitte in sei partite iniziano a diventare troppe per un Milan che deve lottare per la Champions. Il ko in casa della Samp, per 2-0 con le reti di Zapata e Alvarez, hanno fatto scattare il campanello d’allarme in casa rossonera.