Luis Enrique dopo aver detto al Barcellona si è preso un anno sabbatico e soltanto alla fine di questa stagione deciderà il suo futuro. Sembrava a un passo dal Chelsea che poi ha deciso di proseguire con Conte. L’offerta dei Blues resta la più importante per l’ex tecnico della Roma che ha comunque molti estimatori in tutta Europa.

In Inghilterra oltre al club di Abramovich c’è l’Arsenal che se non dovesse raggiungere la qualificazione alla prossima Champions League potrebbe cambiare tecnico dopo 22 anni e affidare la panchina proprio al mister galiziano. Anche il PSG ha sondato il terreno per Luis Enrique che è tra i possibili candidati in casi di un addio di Emery.

In Italia il suo nome in passato era stato accostato anche al Milan che però ora sembra aver trovato la sua guida tecnica in Rino Gattuso e a meno di cataclismi difficilmente deciderà di cambiare.