Milan, il sesto posto ti cambia la vita. O meglio, la prossima stagione.