Domenica pomeriggio, in occasione dell’incontro valido per il quarto turno del campionato in corso, il Milan ospiterà l’Udinese. L’ultimo precedente tra le due compagini, per quanto riguarda le sfide andate in scena a San Siro, risale all’11 settembre 2016 e coincide con un uno a zero in favore dei friulani, in rete con Perica a due minuti dal novantesimo.

I rossoneri non battono in casa l’Udinese dal 30 novembre 2014. Decisiva, ai fini del risultato finale, fu la doppietta di Menez, che permise agli uomini di Inzaghi di sopperire all’espulsione di Essien. L’ultimo Milan-Udinese conclusosi in parità è invece datato 7 febbraio 2016: al momentaneo vantaggio degli ospiti, firmato dall’ex di turno, Pablo Armero, rispose, a inizio ripresa, Niang.

Il Milan-Udinese più pirotecnico, per quanto riguarda gli anni 2000, coincide con il quattro pari del 9 gennaio 2011 (35′ Di Natale; 45’+1′ Pato; 53′ Sanchez; 66′ Di Natale; 78′ aut. Benatia; 82′ Pato; 89′ Denis; 93′ Ibrahimovic). Il successo più ampio del Diavolo ai danni dei friulani, per quanto riguarda le gare disputatesi alla Scala del Calcio in questi ultimi 17 anni, sono i cinque a uno del 21 dicembre 2008 (4′ Pato; 13′ Kakà; 17′ Di Natale; 18′ Pato; 43′ Seedorf; 52′ Kakà) e del 6 novembre 2005 (25′ Gilardino; 37′ Seedorf; 45′ Pirlo; 53′ Gilardino; 60′ rig. Iaquinta; 77′ Kakà) .

Il Milan-Udinese del 18 maggio 2008, conclusosi con il punteggio di quattro a uno, fu l’ultima in rossonero di Cafu, che tra l’altro segnò la rete del tre a uno, e Serginho. Gli altri gol dei padroni di casa furono realizzati da Pato, Inzaghi e Seedorf, mentre il momentaneo vantaggio ospite fu opera di Mesto.

Il Milan-Udinese del 19 maggio 2007, terminato due a tre (10′ Asamoah; 36′ Gourcuff; 53′ Di Natale; 57′ rig. Costacurta; 61′ Barreto), fu invece l’ultima partita della carriera di Alessandro Costacurta che, su rigore, mise a segno il momentaneo due a due. Con questo gol, Costacurta diventò il giocatore più anziano a essere mai andato in rete in Serie A: con i suoi 41 anni e 25 giorni, infatti, superò il primato di Silvio Piola, che, a 40 anni, 6 mesi e 9 giorni, fissò sull’uno a uno il Novara-Milan del 7 febbraio 1954.