Il Milan ha deciso di rescindere i contratti che lo legano a M-I Stadio Srl, la società in joint venture paritetica con l’Inter che gestisce lo stadio di San Siro. Secondo quanto risulta a MF-Milano Finanza, infatti, il club rossonero nei giorni precedenti il Natale ha informato il comune di Milano e la società nerazzurra di voler recedere a far data dal 30 giugno 2018 dai contratti in essere. Preoccupazione in casa nerazzurra, il ceo Antonello propone un vertice. Ieri battibecco tra il sindaco Sala e la società rossonera sugli investimenti. Si attendono ulteriori novità in merito.