Queste le parole del direttore sportivo del Milan, Massimiliano Mirabelli, dopo la vittoria per 1-0 sul Crotone, ai microfoni di Milan Tv.

“E’ una vittoria importante, dà continuità ed abbiamo iniziato bene il 2018. Sto vedendo una squadra che lavora bene, finalmente siamo sulla squadra giusta per toglierci delle soddisfazioni. La sosta arriva comunque al momento giusto, tutti hanno lavorato duramente e c’era il rischio di incorrere in qualche problema fisica. Questa scelta di far lavorare la squadra con Rino era necessaria. Piano piano, tutti gli acquisti della scorsa estate usciranno. Sono tutti importanti ma stanno trovando normali difficoltà, ma non abbiamo dubbi sulla bontà e sulla qualità di questi ragazzi. Motivo per il quale non pensiamo assolutamente ad alcun intervento sul mercato, lasciamo lavorare il mister. Donnarumma? Lui è un campione, non ci meraviglia più quando fa grandi cose. Più che guardare il campionato o le coppe, il mio proposito per il 2018 è quello di riconquistare i tifosi. C’era grande entusiasmo, poi i risultati lo hanno drasticamente diminuito. Vogliamo conquistare tutti. Gattuso, oltre ad essere un uomo straordinario, è e sarà un grande allenatore”.