(ANSA) - MOSCA, 16 LUG - Due procedimenti sono stati aperti nei confronti dei quattro membri del gruppo punk Pussy Riot che, travestiti da agenti di polizia, hanno invaso il campo durante la finale dei Mondiali.