Vincenzo Montella Milan Sky Sport

[fncvideo id=519841]

Al termine di Crotone-Milan, l'allenatore dei rossoneri Vincenzo Montella è intervenuto ai microfoni di SkySport: "Non sono preoccupato, ho visto una squadra che - oltre all'inizio, dove l'avversario è stato superiore - non è stata distratta, ha fatto una partita dall'altissimo livello agonistico. Nel secondo tempo abbiamo avuto 4/5 occasione per vincere, sull'1-1 Donnarumma è stato bravo su Trotta, ma abbiamo fatto una partita di temperamento, ci abbiamo sempre creduto. Tecnicamente dobbiamo fare qualcosa di più, siamo poco risulutivi rispetto a quello che creiamo, con le squadre che si chiudono abbiamo difficoltà".

Sulla squadra: "Dispiace aver pareggiato qui, ma il Crotone è in buon momento, per le ultime 4/5 partite è una squadra da Champions. La squadra mi è piaciuta, non ho nulla da rimproverare. Torniamo a casa con delusione, ma siamo vivi e lavoriamo già per la prossima partita. Ringrazio il Crotone e i calabresi per l'accoglienza".

Sulle voci della scorsa settimana: "Ieri ero nervoso perchè a questo punto della stagione è inevitabile. La squadra, a parte i primi 15', ha risposto alla grande. La società è sempre presente, ci ha detto di concentrarci su questo campionato. C'è la volontà di andare in Europa. Per volere un futuro migliore serve concentrarsi sul presente".

Sulle ultime prestazioni: "Noi siamo affamati, nell'arco dei 90' la squadra lo ha dimostrato. Crediamo in ciò che stiamo portando avanti, crediamo nell'Europa e siamo un gruppo unito. Vanno fatti i complimenti al Crotone, sappiamo che il nostro destino dipende da noi. Ora arrivano le partite facili (ride, ndr)...".

Sulla prestazione dal punto di vista tecnico: "Si poteva fare meglio, la squadra ha dimostrato di saper far più di quanto fatto oggi negli ultimi trenta minuti. Bisogna lavorare e guardare alle prossime partite senza perdersi d'animo. Non bisogna essere distruttivi ma costruttivi".

Sull'importanza dei centrali in fase offensiva: "E' una virtù, nel girone d'andata nessun difensore aveva segnato. Ci sono pregi e difetti nella squadra, ci stiamo lavorando. La nostra idea è portare avanti i difensori solo nei calci piazzati".

Sulla stagione: "Sono orgoglioso di questi calciatori. Ho trovato ragazzi di qualità che soffrivano emotivamente, ma siamo cresciuti, ottenendo risultati importantissimi. Hanno creato un gruppo, sono convinti di quello che stiamo facendo. Hanno riavvicinato il pubblico di San Siro, sento una vicinanza continua dei tifosi, il merito è dei ragazzi. Vorremmo essere più avanti in classifica, non vedo nessuno che abbia fatto meno delle sue potenzialità".

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

Crotone-Milan, ecco com'è andata la gara dello 'Scida'

Pagelle Crotone-Milan: analisi, giudizi, Top & Flop della gara

Montella a PS: "Presazione di temperamento. Un punto in più, ma tanta rabbia"

Paletta a Sky: "Reazione positiva. Mercato? Siamo sereni, pensiamo al campo"

Zapata capitano, i tifosi sui social: "Osceno, non possiamo accettarlo"

SEGUICI SU: Facebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

The post Montella a Sky: “Siamo delusi, ma vogliamo l’Europa. Dobbiamo essere costruttivi” appeared first on Pianeta Milan.