Il commento di Vincenzo Montella dopo il 2-1 del Milan all'Udinese ai microfoni di Premium Sport: Suso, Kessiè e Andrè Silva come protagonisti delle parole del tecnico Vincenzo Montella applaude la vittoria del suo Milan nel 2-1 contro l'Udinese ai microfoni di Premium Sport ma non lesina alcune bacchettate ai suoi per alcuni episodi di deconcentrazione durante l'arco dei novanta minuta: «Vittoria sofferta, mi è piaciuto l’atteggiamento della squadra. Ottima la reazione dopo il pareggio subito. Dobbiamo chiudere prima le partite e abbiamo avuto alcune distrazioni dopo il gol annullato all’Udinese. Oggi abbiamo avuto diverse chance e dovevamo concretizzarle meglio, si poteva chiudere meglio la partita. Non bisogna perdere la bussola in campo». Montella lancia Suso in attacco: «Si abituerà presto» Conclude Montella: «Suso? Si abituerà presto a giocare lì, non era facile trovare gli spazi perché veniva raddoppiato, deve stare sereno e son convinto che si troverà meglio. Abbiamo giocato giovedì sera in trasferta e c’era pochissimo tempo per recuperare. Volevo più freschezza in campo e chi ha giocato oggi ha risposto in maniera eccellente. Ci sono diamanti semi-grezzi in questa squadra per la Serie A e voglio sfruttarli al massimo. Il nuovo acquisto che più mi ha colpito? Sono undici e non è facile deciderlo. Kessié? Ce lo aspettavamo, è cresciuto un po' più degli altri così come Andrè Silva. Lazio? Non cambierei nulla, è stata una sconfitta che ci ha fatto bene».
Leggi su Calcionews24.com