L’allenatore del Milan, Vincenzo Montella, ha commentato così il pareggio di Crotone ai microfoni di Premium Sport: “Abbiamo sofferto il primo quarto d'ora, ma già nella seconda parte del primo tempo la squadra si è calata nella partita. Abbiamo creato poco perché il Crotone ha speso tanto, chiudendoci gli spazi e pagando probabilmente nel secondo. Nulla da rimproverare nulla ai ragazzi sotto il piano del temperamento e della volontà messa in campo oggi, ma dobbiamo essere delusi per il risultato. Siamo ancora in corsa. Queste ultime due partite con Empoli e Crotone potevano sembrare abbordabili, ma abbiamo imparato sulla nostra pelle, e anche in base ai risultati delle altre, che si possono perdere punti cosi, complimenti al Crotone. Ora abbiamo due gare non facili, contro Roma ed Atalanta, possiamo raggiungere i nerazzurri. Inter-Napoli? Penso di non guardarla nemmeno, saremo in volo. Donnarumma? E’ un ragazzo giovane, ricordiamolo sempre, è un bene quando fa belle parate. Noi vorremmo non fargliene fare, ma ha fatto due ottime parate. Anche oggi ha dimostrato di non essere distratto dal mercato, è più maturo di quanto si possa immaginare. Ed anche in futuro farà una scelta più matura di quanto altri possono pensare”. Foto: Twitter Milan

L'articolo Montella: “Siamo delusi ma sempre in corsa. Su Donnarumma…” sembra essere il primo su Alfredo Pedullà.