REGGIO NELL'EMILIA, ITALY - FEBRUARY 26:  Vincenzo Montella head coach of AC Milan and Eusebio Di Francesco head coach of US Sassuolo prior the Serie A match between US Sassuolo and AC Milan at Mapei Stadium - Citta' del Tricolore on February 26, 2017 in Reggio nell'Emilia, Italy.  (Photo by Giuseppe Bellini/Getty Images)

MILANO - Vincenzo Montella e Eusebio Di Francesco, allenatori di Milan e Roma, con un passato da calciatore. Sembra tutto qui, ma dietro di loro c'è molto di più, un'amicizia vera e longeva. I due si sono conosciuti per la prima volta nel 1988 ad Empoli, l'aereoplanino aveva 14 anni, Eusebio 18; attaccante e centrocampista della primavera toscana, e sette anni dopo nella prima squadra. Poi molti prestiti e trasferimenti, fino alle stagioni dal 1999 al 2001 dove si ritrovano a Roma, sponda giallorossa. Squadra dove entrambi hanno trovato gli unici trofei in carriera. Insieme hanno vinto lo scudetto nel 2001, dove il campano siglò 14 reti in campionato. In comune hanno anche qualcosa che va al di fuori dello sport, i tecnici sono soci di un negozio di indumenti ad Empoli. Sky ha mandato in onda un simpatico servizio proprio riguardo questo rapporto, intervistando vari personaggi del luogo chiedendo loro di ricordare i tempi in cui i due erano dei semplici ragazzini che si divertivano in città. Quella di domani è una sfida delicata per Montella che, dopo le contestazioni dei tifosi, deve provare a vincere, ma ancor di più convincere. Domani Eusebio potrebbe diventare un nemico per Vincenzo,  in caso di vittoria giallorossa, la panchina potrebbe saltare. E con Ancelotti a piede libero, il rischio è ancora più alto.

The post Montella&Di Francesco, amici-nemici. Dall’Empoli a San Siro, passando per… il negozio appeared first on Il Milanista.