Alvaro Morata è stato un obiettivo di mercato del Milan per diverso tempo, ma lo spagnolo ha deciso di lasciare il Real Madrid per approdare al Chelsea di Antonio Conte. E sembra che sia stato decisivo la zampino del Nino Torres... A lungo corteggiato in estate dal Milan, Alvaro Morata ha deciso di lasciare il Real Madrid per sposare il progetto Chelsea. Un affare da oltre 60 milioni di euro, con l'ex Juventus che ha respinto al mittente le avances di Fassone e Mirabelli. La possibilità di essere allenato da Antonio Conte, il fascino della Premier League ma non solo: spunta un'altra motivazione sulla mancata fumata bianca con i rossoneri... Infatti, secondo quanto riporta la stampa inglese, è stato Fernando Torres a consigliare l'approdo al Chelsea: il Nino, ex Blues e Milan, nel corso di un'intervista rilasciata al Daily Mail ha confermato di aver consigliato Morata circa la sua nuova destinazione, disponibile a consigli e aiuti.
Leggi su Calcionews24.com