«I Golden State Warriors non sono i benvenuti alla Casa Bianca». Non si è fatta attendere la risposta di Donald Trump a Steph Curry, che nel media day dei californiani aveva detto di non voler rispettare la tradizione della visita dei campioni Nba al presidente degli Stati Uniti. Confermando per l’ennesima volta l’enorme contrasto con le idee e il ...