Queste le dichiarazioni rilasciate, al termine di Crotone-Milan, da Davide Nicola:

SKY SPORT

Io non ho rimpianti, sono soddisfatto. Felice? Lo sarò solo se dovessi raccogliere quello che voglio, a fine stagione. Siamo una squadra non facile da affrontare, abbiamo profuso energia. Nel primo tempo, potevamo raccogliere qualcosa in più. Il loro palleggio ci ha fatto perdere energie. Abbiamo sofferto, a inizio ripresa. La mia voglia è ridurre lo svantaggio da chi ci sta davanti. Per farlo, avremmo dovuto affrontare un impegno importante, specie per come il Milan sta in campo. I rossoneri hanno rotazioni importanti. Abbiamo rosicchiato un punto, questo è il dato più importante. Ora, dobbiamo recuperare le energie. Credo che stiamo raccogliendo perché stiamo facendo bene molte cose. Attacchiamo senza perdere le distanze. A inizio ripresa, oggi, stava accadendo quello che era già accaduto in altre circostanze. Sembrava che pareggiare con il Milan non ci stesse bene. Stiamo raccogliendo perché stiamo mettendo in pratica molte cose su cui abbiamo lavorato, c’è consapevolezza. I giocatori erano dispiaciuti per non avere vinto. Siamo competitivi perché siamo umili e rispettiamo una determinata filosofia. Questo è il frutto di un percorso stabilito con la società”.